Casa Museo Montessori

in Protagonisti/Zigzag in rete by

Dal dicembre 2021 sorge, a Chiaravalle, la Casa Museo Montessori, in quella che fu la città natale della poliedrica scienziata. Ecco cosa nasconde al suo interno!

Al numero 10 di piazza Mazzini, a Chiaravalle (Ancona), sorge dall’11 dicembre 2021 la Casa Museo Montessori, proprio dove la scienziata nacque, oltre 150 anni fa.

Abbiamo avuto modo più volte di parlare del metodo educativo di Maria Montessori, del suo concetto di classe cantiere in cui i bambini sono veri e propri costruttori. Che cosa aspettarsi da questa Casa Museo?

Contributi video

All’interno della Casa Museo, 6 video ci aiutano ad entrare nel mondo di Maria Montessori; ce ne raccontano la dimensione privata e quella pubblica, la vita nel comune di Chiaravalle, il secolo Novecento, le case dei bambini e l’internazionalità del pensiero e dell’azione.

C’è la volontà di ricostruire il percorso della sua storia umana e scientifica, soffermandosi sul metodo pedagogico montessoriano – adottato ancora oggi in scuole di tutto il mondo – che vede l’educazione come libera espansione dell’individualità.

Le opere di Maria Montessori

Della casa a 3 piani dove Maria Montessori visse fino all’età di 5 anni, non è stato mantenuto alcun ambiente domestico. Tutti gli spazi sono stati trasformati nel centro studi a lei intitolato e aperto al pubblico.

Nella Casa Museo Montessori è possibile visionare i materiali montessoriani e le prime edizioni delle sue opere, oltre ad una ricca bibliografia di testi pedagogici, divisa in due sezioni:

  • i testi di Maria Montessori, significativi del suo pensiero e della sua metodologia
  • i testi di autori che trattano gli aspetti del pensiero montessoriano

Le 5 stanze

Nei 130 mq della Casa Museo, 5 sono le stanze che troviamo, ognuna contraddistinta da un nome:

  • la Stanza della Mappa
  • la Stanza del Metodo, coloratissima e ricca di oggetti e materiali
  • la Stanza 3.0, laboratorio di fruizione e produzione culturale
  • la Stanza di Lettura
  • la Stanza Verde, aperta al cielo, con i bulbi dei tulipani come richiamo all’Olanda, terra di adozione per Maria Montessori

È la Casa fatta di stanze che si fa invenzione e progetto, esperienza e ricordo, prospettiva infinita del pensiero di Maria Montessori. Luogo del racconto – la donna, la madre, la studiosa, la viaggiatrice, la scienziata, la pedagogista – che connette Chiaravalle al mondo.

Informazioni – Giorni di apertura:
dal lunedì al venerdì, orario: 9.30-12.30
lunedì e mercoledì anche dalle h. 15:00 alle 18:00

Tel. 0721 9727343 / 344 – e-mail: info@fondazionechiaravallemontessori.it
www.fondazionechiaravallemontessori.it

Fonte foto

Lascia un commento

Rubriche

Go to Top