Come capire la chimica? Con la tavola periodica!

in Zigzag in rete by
Grazie a Keith Enevoldsen e alla sua tavola periodica rivisitata, possiamo vedere come gli elementi di chimica vengono in realtà usati nella vita di tutti i giorni!

Perché parlare adesso della tavola periodica?

Immaginiamo che, con la scuola in partenza, ci sarà già chi si mette le mani nei capelli all’idea di tornare a parlare di… chimica!

E anche fra i più cresciutelli, chi non ricorda quanto fosse frustrante stare a scuola e guardare una tavola periodica che non diceva niente se non sigle e strani nomi?

È quindi il momento giusto per tornare a parlare dell’invenzione geniale di Keith Enevoldsen!

Ingegnere informatico della Boeing, con un piccolo aggiornamento ha adattato la tavola periodica, così da rendere immediatamente chiare le applicazioni dei singoli elementi in oggetti della quotidianità.

Creata per dare un ordine agli elementi chimici basandosi su:

  • loro numero atomico
  • proprietà chimiche
  • configurazione degli elettroni

la tavola periodica di Mendeleev è entrata in uso dalla metà dell’Ottocento ed è rimasta quasi invariata fino a ora.

Era l’ora che subisse un piccolo aggiornamento che ne facilitasse la comprensione!

La tavola periodica degli elementi, in immagini e parole è dunque un aiuto a superare la barriera fra la chimica teorica e la vita di tutti i giorni.

Difficile immaginare a cosa serva il bromo o l’indio. Ma con la tavola sarà facile collegare il bromo alle pellicole e l’indio agli schermi Lcd!

Con un semplice strumento come l’immagine e una piccola didascalia diretta, Enevoldsen collega immediatamente l’elemento alla vita reale.

Mai capito a che serve l’europio? Con un semplice sguardo saprete che si tratta di un metallo che ci permette di guardare la tv a colori.

L’originale e innovativa tavola ideata da Keith Enevoldsen può essere un valido aiuto per prepararsi a un’interrogazione; ma può diventare anche un interessante supporto per i ragazzi che presentano disturbi specifici dell’apprendimento.

Per tutti gli insegnanti o i curiosi che desiderano studiare da vicino la versione di Enevoldsen della  Tavola periodica di Mendeleev è acquistabile on-line.

Fonte: http://mymodernmet.com/illustrated-periodic-table/

E per approfondire quest’argomento:

La tavola degli elementi, di Mike Barfield, edito da Editoriale Scienza, un’avventurosa indagine alla scoperta degli elementi chimici.

La tavola periodica, di Alice James, edito da Usborne, un libro con le alette per scoprire che tutto ciò che si trova nell’Universo è costituito da poche decine di elementi chimici!

Foto copertina by: www.festivalcuturatecnica.it  

PROED002

Lascia un commento

Rubriche

Go to Top